perdita di peso stress

Ciao Paola, se senti davvero (intendo davvero, ma proprio davvero) che la mia filosofia è quella giusta, allora non puoi stentare a entrarci.
Il problema è che hai delle remore e delle riserve mentali.
Hai più fiducia nei biscotti al plasmon che nel radicchio e nel tarassaco.
Ti fidi di più del succo di frutta tetrapakato, che nel centrifugato di carote, di rape, di sedano e di ananas.

Cloudflare Ray ID: 40de2f2efef18e7f • Your IP : • Performance & security by Cloudflare

Anche se, a lungo termine stress può avere l’effetto opposto per la perdita di peso. Il cortisolo, l’ormone, rilasciato quando siamo stressati, può aumentare il deposito di grasso, in particolare nella zona addominale.

Esisto poi lo stress vero e proprio dato da mille impegni, lavoro pesante, poco riposo. Questo tipo di stress in realtà è una bomba calorica. Infatti lo stress libera cortisolo nel corpo e quindi il grasso e il glucosio si liberano nel sangue inibendo l’ insulina. Ecco quindi che il cervello richiede zuccheri per compensare questo squilibrio. Ecco quindi che si innesca la fame nervosa, la fame non più dettata dalla necessità di nutrirsi ma dettata da questo forte squilibrio che deve essere placato.

Alti livelli di produzione di cortisolo può portare a grasso addominale. L’eccesso di grasso nella regione addominale è estremamente malsano. Si può mettere a rischio di attacchi cardiaci, ictus, e alti livelli di colesterolo cattivo.

Tags: perdita, di, peso, stress,

Foto:

perdita di peso stressperdita di peso stressperdita di peso stressperdita di peso stressperdita di peso stressperdita di peso stressperdita di peso stressperdita di peso stressperdita di peso stress

Video:

Search
Menu:

Anche se, a lungo termine stress può avere l’effetto opposto per la perdita di peso. Il cortisolo, l’ormone, rilasciato quando siamo stressati, può aumentare il deposito di grasso, in particolare nella zona addominale.